Ultime notizie:

  data news Ieri Ronaldo "Niente panico, sara' una stagione grandiosa per la Juve"        data news Ieri Coronavirus, Gualtieri "Stop tributi zona rossa fino a 30 aprile"        data news Ieri L'europarlamentare contro la quarantena "Ci trattano da appestati"        data news Ieri Coronavirus, turismo organizzato chiede misure straordinarie e urgenti        data news Ieri Coronavirus, Gallera "Lombardia proporra' proroga misure di 7 giorni"       

A GENOVA SUMMIT DEGLI ASSAGGIATORI D'OLIO DA OGGI E SINO AL 26 GENNAIO.

data news
FRI 24 Jan | Servizi - Manifestazioni / Eventi - Genova

Saranno tre giorni dedicati all’olio, alla cultura e all’olivicoltura: il Meeting Onaoo 2020 riunisce i rappresentanti di 14 paesi. Ci saranno assaggiatori d’olio d'oliva professionisti ma anche alcune tra le figure più illustri del settore oleicolo, oleario e agroalimentare.

Il Meeting, che giunge alla sua quinta edizione, avrà quest’anno come sede Genova (NH Collection Genova Marina, in via Molo Ponte Calvi 5) e avrà un ricco programma: tavole rotonde, seminari, assaggi guidati, analisi di mercato, studi sulle innovazioni nell’impiantistica olearia e sulle sfide della comunicazione, oltre all’attesa assegnazione del Premio “Frantoi dell’Arte” 2019 e del Premio Speciale Internazionale “Frantoi dell’Arte.

L’ONAOO (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Olio d’Oliva) è la prima scuola d’assaggio di oli d’oliva al mondo. Presieduta da Lucio Carli, è stata fondata a Imperia nel 1983 con il duplice obiettivo di formare assaggiatori professionisti e diffondere l’arte dell’assaggio presso un pubblico più ampio, affinché qualunque consumatore diventi lui stesso il primo valutatore della qualità. I tre giorni di full immersion offrono un’occasione di aggiornamento e di confronto con la sempre più presente componente internazionale del settore.

Nato nel 2009 e assegnato da ONAOO assieme a Teatro Pubblico Ligure, il Premio “Frantoi dell’Arte” 2019 verrà consegnato a Dario Vergassola per i suoi racconti dedicati alla terra dell’olio e alla cultura del mare. Per la prima volta viene assegnato anche il Premio Speciale Internazionale Frantoi dell’Arte e a riceverlo sarà Augusto Cosulich, agente marittimo, amministratore delegato della Fratelli Cosulich, per il suo impegno a favore dell’impresa del mare, una storia di successo, proprio come quella dell'olio italiano che si afferma in tutti i mercati del mondo.
La cerimonia di consegna dei premi Frantoi dell’Arte da parte di Lucio Carli, presidente ONAOO, e Sergio Maifredi, presidente Teatro Pubblico Ligure avrà luogo venerdì 24 gennaio 2020, alle ore 19, nella Sala Delfini dell’Acquario di Genova, introdotta dal giornalista e scrittore Massimo Minella, che racconterà un episodio storico in cui Genova e la Liguria hanno espresso un’eccellenza: l’Expo del 1914. Il Premio Frantoi dell’Arte in passato è stato assegnato a Gino Paoli, Oliviero Toscani, Peter Stein, Giampaolo Sodano e Fabrizia Cusani, Maria Flora Monini.


L’evento è organizzato con il sostegno di Regione Liguria, il patrocinio di Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) e Camera di Commercio Riviere di Liguria

pulsante torna su