Ultime notizie:

  data news Oggi PUNTO DI INCONTRO : LUCIANGELA AIMO LA FIERA DEL LIBRO        data news Oggi IMPERIA LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN VENTENNE ITALIANO GIÀ PLURIPREGIUDICATO        data news Oggi ASL 2 SAVONESE CERTIFICATI MEDICI GRATUITI A VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE PAOLO ARDENTI (LEGA) PROSSIMO OBIETTIVO CHECK UP GRATUITO        data news Oggi RIVIERACQUA, PARTE L’OFFENSIVA SUI COMUNI: INGIUNZIONI DI PAGAMENTO PER OLTRE 2 MILIONI        data news Oggi A ROMA L'ASSEMBLEA NAZIONALE DI ACCADEMIA KRONOS       

AL GASLINI DI GENOVA DONAZIONI PER IL FONDO MALATTIE RENALI

data news
MON 25 Feb | Servizi - Salute - Genova

"Il Fondo Malattie Renali del Bambino (FMRB), che dal 1977 opera a favore del Reparto di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale dell’Istituto Giannina Gaslini ha donato questa mattina un nuovo strumento dedicato al trattamento emodialitico dei neonati, che consente di estendere il trattamento sostitutivo renale ai neonati anche pretermine, che già trattiamo, ma fino ad ora non con apparecchiature dedicate: da oggi avremo ancor più sicurezza" ha spiegato il nefrologo del Gaslini Enrico Verrina. "Lo strumento ci consentirà di trattare bambini generalmente gravi, ricoverati in Terapia Intensiva, dove questi trattamenti sono possibili grazie alla collaudata collaborazione tra Rianimazione e Unità di Dialisi: collaborazione che ci porta a poter curare anche bimbi molto piccoli: infatti questa apparecchiatura è disegnata specificamente per il neonato, anche prematuro. Tutto questo si inserisce in un programma di supporti extracorporei che vengono effettuati nel reparto, che vanno dalla dialisi alla circolazione extracorporea, come sostituzioni di gravi insufficienze d'organo, in questo caso il rene ma anche cuore e polmone.
"Grazie al Gaslini per tutto quello che fa ogni giorno per i bambini e grazie ai tanti sostenitori del Fondo Malattie Renali del Bambino che sanno dare un senso alla loro vita, anche attraverso la donazione di strumenti importanti" ha detto la Presidente del Fondo Luisa Anselmi, ringraziata a sua volta dal presidente del Gaslini Pietro Pongiglione.

pulsante torna su