Ultime notizie:

  data news Ieri ROMA E JUVE VINCONO IN AMICHEVOLE, SOLO UN PARI PER IL MILAN        data news Ieri L'ITALRUGBY TRAVOLGE 85-15 LA RUSSIA NEL CATTOLICA TEST MATCH        data news Ieri SBARCATI I MINORI DALLA OPEN ARMS, SALVINI "ALMENO 8 MAGGIORENNI"        data news Ieri SOLIDARIETA' AL SINDACO DI VENTIMIGLIA GAETANO SCULLINO DA PARTE DELL' ASSESSORE REGIONALE MARCO SCAJOLA        data news Ieri OMELIA ANTI-MIGRANTI DEL PARROCO DI SORA, DIOCESI PRENDE DISTANZE       

PREVENZIONE DAI TUMORI AL RADUNO DI VELE : IL DERMATOLOGO GIUSEPPE CANNATA

data news
THU 6 Sep 2018 | Vele d'epoca 2018 - Manifestazioni / Eventi - Imperia

I principali fattori di rischio ambientali sia per il Melanoma che per gli altri Tumori Maligni della pelle: Carcinoma Basocellulare e Carcinoma Spinocellulare, sono correlati a un’eccessiva esposizione solare con scottature (eritemi) e all’uso dei lettini abbronzanti nei Centri di Estetica, per l’abbronzatura artificiale, in particolare in giovani con pelle molto chiara e capelli biondi o rossi.
La Direzione Generale della nostra Asl 1 IM e l’Assessorato alla Sanità della Regione Liguria, sono molto impegnati nella PREVENZIONE anche in DERMATOLOGIA, con la sensibilizzazione continua operata a tutti i livelli. Ne è esempio il Festival della Salute di San Remo , svoltosi a Maggio di quest’anno.
Il Dermatologo ha sempre un atteggiamento responsabile e critico sulle errate consuetudini e credenze consolidate nel tempo, in relazione all’esposizione “benefica” al sole, specialmente nei bambini o il culto della “tintarella” a ogni costo, da parte di giovani e adulti.
Bisogna anche parlare di prevenzione primaria nelle scuole, perché durante l’infanzia e l’adolescenza si assorbe fino all’80% della dose solare accumulata durante tutta la vita.
Il sole è sorgente di vita e rappresenta un momento di gioia il “condividere” una vacanza al mare o in montagna, sotto i suoi raggi luminosi.
Le radiazioni ultraviolette sono cruciali nel metabolismo di alcune vitamine, di mediatori cellulari e di ormoni prodotti dalle cellule. Tuttavia, è altrettanto importante la gestione della pelle durante l’esposizione solare intenzionale o professionale, con regole di buon senso.
Negli ultimi anni, numerosi lavori scientifici, hanno evidenziato che il senso di benessere che tutti proviamo quando siamo sdraiati al sole è dovuto alla produzione di endorfine – che sono oppioidi endogeni – e rendono alcuni individui “ sun tanner addict “, specie i depressi!
Gli schermi solari sono oggi in varie formulazioni – crema, emulsione, gel, olio, latte e spray – molto gradevoli e facili da applicare, che vanno messi ogni 3 – 4 ore; esistono anche protettori solari in compresse da assumere 1 ora prima di andare al sole.

pulsante torna su