Ultime notizie:

  data news Ieri ROMA E JUVE VINCONO IN AMICHEVOLE, SOLO UN PARI PER IL MILAN        data news Ieri L'ITALRUGBY TRAVOLGE 85-15 LA RUSSIA NEL CATTOLICA TEST MATCH        data news Ieri SBARCATI I MINORI DALLA OPEN ARMS, SALVINI "ALMENO 8 MAGGIORENNI"        data news Ieri SOLIDARIETA' AL SINDACO DI VENTIMIGLIA GAETANO SCULLINO DA PARTE DELL' ASSESSORE REGIONALE MARCO SCAJOLA        data news Ieri OMELIA ANTI-MIGRANTI DEL PARROCO DI SORA, DIOCESI PRENDE DISTANZE       

OLTRE LE ASPETTATIVE IL BILANCIO FINALE DELLE VELE D’EPOCA DI IMPERIA

data news
MON 10 Sep 2018 | Vele d'epoca 2018 - Manifestazioni / Eventi - Imperia

La tradizionale Grande Parata degli equipaggi ha chiuso la 20esima edizione del Raduno delle Vele d’Epoca di Imperia, Panerai Classic Yacht Challenge. Per gli organizzatori di Assonautica e per il Comune, l’evento ha riscosso un successo superiore alle aspettative con una grande partecipazione di pubblico, percepita e apprezzata anche dagli equipaggi, ancora una volta entusiasti per l’accoglienza ricevuta nel capoluogo. Il Presidente di Assonautica Imperia, Enrico Meini ha sottolineato lo sforzo organizzativo di Assonautica e la determinazione dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Claudio Scajola nel voler fortemente continuare a ospitare nel cuore del ponente ligure un evento ormai punto di riferimento delle vele classiche del Mediterraneo. Meini e Scajola hanno già proposto a Carlo Ceppi, responsabile europeo di Panerai di rendere il Raduno nuovamente annuale, trovando una disponibilità al dialogo in questo senso, anche se lo stesso Scajola ha spiegato che ciò non sarà comunque possibile già dal prossimo anno. L’appuntamento resta dunque fissato per il 2020. Il Raduno imperiese è stata anche l’occasione per l’annuncio ufficiale del lancio da Imperia della sfida per la Coppa America, che dovrà essere formalizzata entro la fine di novembre. Un’opportunità davvero enorme per il capoluogo alla quale stanno lavorando intensamente Yacht Club e Comune. Il Raduno di vele d’Epoca di quest’anno è stato veicolato anche su Internet attraverso i sociale e ha così raggiunto oltre 160 mila persone, sviluppando oltre 46 mila interazioni durante la settimana di regate. All’evento hanno contributo la Camera di Commercio Riviere di Liguria, il Comune e la Regione, oltre ovviamente agli sponsor privati. Imperia Tv ha garantito la copertura di tutte la giornate del Raduno di vele d’Epoca con due collegamenti in diretta quotidiani e numerosi servizi e speciali, veicolati anche in tutto il mondo attraverso il sito Internet e i social.

pulsante torna su